>> news >> EVENTO CHIARI

EVENTO CHIARI

 
 
Nell'ambito della mostra “Pentachiari” Frittelli Arte Contemporanea è lieta d'invitarvi alla serata che si terrà in occasione del decennale della scomparsa di Giuseppe Chiari
 
mercoledì 24 gennaio 
 
Frittelli Arte Contemporanea
via Val di Marina 15 – 50127 Firenze
tel 055 410153
info@frittelliarte.itInterverranno
 
ore 18:30  CONFERENZA
 
ore 19.00
Federica Boràgina,  Storica dell'arte contemporanea
“Tentare un gesto”. Giuseppe Chiari e l'esordio Fluxus in Italia

ore 19.20
Gabriele Bonomo, Musicologo ed esperto di musica contemporanea
I “Gesti sul piano” di Giuseppe Chiari

ore 19.40
Francesco Giomi,  Compositore e regista del suono
“Il riverbero dell'avanguardia: da Chiari ad oggi"

L’ingresso alla conferenza è gratuito.
Costo del biglietto per il concerto € 5,00. Apertura biglietteria ore 18:00

ore 21.00   CONCERTO | TRK. SOUND CLUB | III Edizione
In occasione del decennale della scomparsa di Giuseppe Chiari, i curatori di TRK. Sound Club, hanno ideato un programma che vedrà l'esecuzione di alcuni brani dell'artista stesso:

PER FOGLIO (1964) 
LA LUCE (1966)
esecutori: Chiara Saccone e Francesco Pellegrino
 
due opere di grande impatto visivo che rappresentano la capacità del compositore di liberarsi dalle specificità del linguaggio musicale: frammenti, elenchi, suoni e luci che prendono forma come azione e come gesto.

Federica Boràgina, è dottoranda in storia dell’arte contemporanea presso l’Università di Torino dove svolge un progetto di ricerca dedicato all’editoria d’artista e alla contestazione politica negli anni Sessanta. Laureata e specializzata in Storia dell'arte contemporanea all'Università Cattolica di Milano, scrive per la rivista “Titolo” ed è autrice di Fabio Mauri, che cosa è, se è, l'ideologia nell'arte (Rubettino editore, 2012) e, con Giulia Brivio, di Interno Domestico (Fortino Editions, 2013). Le sue ricerche sono principalmente dedicate, da un lato, alle vicende artistiche degli anni Sessanta e Settanta, dall’altro all’editoria d’arte contemporanea. Ha svolto il ruolo di assistente curatore per il Padiglione Italia alla 55 Biennale d'arte di Venezia, dal 2011, collabora come assistente curatore con le collezioni d’arte del Novecento di Intesa.

Gabriele Bonomo, musicologo, ricopre attualmente l'incarico di Head of Promotion Classical Repertoire presso le Edizioni Suvini Zerboni - SugarMusic S.p.A., Milano, cooperando in questa veste con alcuni dei principali compositori contemporanei della seconda metà del Novecento e del nuovo millennio. Ha pubblicato diversi saggi, articoli, recensioni e traduzioni nelle riviste «Rivista Italiana di Musicologia», «Riga», «Temporale», «KonSequenz», «Ottagono», nei volumi della collana «Studi e Testi Musicali» pubblicata dalla Scuola di Paleografia e Filologia Musicale dell'Università degli Studi di Pavia, e nella rivista web «Ultrafilosofia». Ha co-curato la pubblicazione dei seguenti libri: John Cage, Milano, Marcos y Marcos, 1998; Henri Pousseur, Scritti, Milano, Ricordi - Lucca, LIM, 2007; Maderna e l'Italia musicale degli anni '40, Milano, Edizioni Suvini Zerboni, 2012. Ha curato diversi progetti discografici per le etichette Alga Marghen e Die Schachtel, tra i quali CD monografici di Aldo Clementi (Punctum contra punctum, Milano, Die Schachtel, 2005), Henri Pousseur (Paysages planétaires, Milano, Alga Marghen, 2004) e un ampio lavoro di documentazione dedicato a Charlotte Moorman (Cello Anthology, Milano, Alga Marghen, 2007). È uno dei consulenti scientifici del Campus Internazionale di Musica di Latina, collaborando in particolare alla programmazione degli Incontri Internazionali di Musica Contemporanea all'interno del Festival Pontino di Musica.

Francesco Giomi è compositore e regista del suono. Ha collaborato con Luciano Berio e con altri importanti musicisti, coreografi e registi oltre che con orchestre ed ensemble italiani e stranieri. Ha guidato l’equipe di live electronics di Tempo Reale in importanti teatri e festival di tutto il mondo. È attivo da molti anni come autore di opere legate alle nuove tecnologie; dal 2001 collabora regolarmente con il coreografo Virgilio Sieni; nel 2003 e 2009 ha ottenuto la commissione di nuove opere musicali dal GRM di Parigi mentre nel 2007 è stato vincitore dell'International Rostrum of Electroacoustic Music tenutosi a Lisbona. Sue opere sono regolarmente eseguite in tutto il mondo in festival, rassegne e concerti di musica contemporanea e selezionate o premiate in concorsi italiani ed esteri. È  recentemente uscito per Zanichelli il suo libro sulla musica digitale Rumore bianco. Introduzione alla musica digitale. Insegna musica elettronica al Conservatorio di Musica di Bologna.

TRK. SOUND CLUB

Dall'urgenza di portare in città – con modalità nuove e originali - le ultime tendenze della musica di ricerca, nasce TRK. SOUND CLUB, l'ormai triennale progetto di Tempo Reale completamente dedicato alla scena sperimentale internazionale. Un vero e proprio “sound club” che crea contesti informali e di ascolto immersivo, concerti in cui il pubblico entra in contatto diretto con i musicisti, interagisce con loro, scambia idee, scopre e ascolta nuova musica.
Protagonisti del club sono artisti sonori che mettono al centro della propria attività creativa la costruzione e la manipolazione di nuove sorgenti sonore, lo studio di possibilità performative inedite e l’adattamento delle proprie opere a spazi concertistici non convenzionali.
I curatori sono giovani esploratori della scena sperimentale: Marco Baldini, Daniela Fantechi, Luisa Santacesaria e Giulia Sarno.




  Frittelli Arte Contemporanea - Firenze, Via Val Di Marina 15 Tel 055.410153 - Fax 055.4377359
P.IVA 00970650321 | Cookie policy
  Web project by Polimedia graphic Mauro Pispoli