>> mostre >> PENTACHIARI

PENTACHIARI
CINQUE GALLERIE E GIUSEPPE CHIARI

Galleria Santo Ficara, Firenze | Frittelli Arte Contemporanea, Firenze |
Armanda Gori Arte, Prato | Galleria Il Ponte, Firenze | Tornabuoni Arte, Firenze

presentazione alla stampa
venerdì 1 dicembre ore 11.00
Museo Novecento, Firenze

inaugurazione nelle cinque gallerie
sabato 2 dicembre 2017
dalle ore 11.00 alle ore 20.00

in occasione dell’inaugurazione
sabato 2 dicembre 2017 alle ore 21.00
concerto di Deborah Walker: Giuseppe Chiari, opere per violoncello
Frittelli Arte Contemporanea, Firenze

mercoledì 20 dicembre 2017 ore 17.30
presentazione del volume dedicato a Giuseppe Chiari Musica Madre,
Giampaolo Prearo Editore, Milano 2017
con Gabriele Bonomo, Mario Chiari, Bruno Corà e Valentina Gensini
Museo Novecento, Firenze

 


Nell'ambito delle iniziative promosse in occasione del decennale della scomparsa di Giuseppe Chiari, sabato 2 dicembre 2017, dalle ore 11 alle 20, a Firenze e Prato, avrà luogo l’inaugurazione della mostra PentaChiari – cinque gallerie d'arte celebrano simultaneamente l'opera di Giuseppe Chiari, a cura di Bruno Corà.
Le Galleria promotrici dell'evento sono Armanda Gori Arte, Prato (fino al 28 gennaio); Frittelli Arte Contemporanea, Firenze (fino al 2 marzo); Galleria Il Ponte, Firenze (fino al 2 febbraio); Galleria Santo Ficara (fino al 2 febbraio), Firenze; Tornabuoni Arte, Firenze (fino al 27 gennaio).
In occasione dell’inaugurazione di PentaChiari, la galleria Frittelli Arte Contemporanea sabato 2 dicembre alle ore 21 ospiterà il concerto della violoncellista Deborah Walker: Giuseppe Chiari, opere per violoncello.
Durante il periodo della mostra, mercoledì 20 dicembre 2017 alle ore 17.30 il Museo Novecento di Firenze dedicherà a Giuseppe Chiari una giornata di studi. Con l’occasione verrà presentato il volume Musica Madre, Giampaolo Prearo Editore, Milano 2017, dedicato all’artista, con interventi di Gabriele Bonomo, Mario Chiari, Bruno Corà e Valentina Gensini.

Un'assidua e condivisa esperienza espositiva di queste cinque gallerie d'arte con Giuseppe Chiari e la sua opera ha suscitato la volontà di ricordare l'artista e l'amico con una serie di opere – oltre cento – che, per diversità cronologica, poetica e morfologica, danno conto dell'azione proteiforme di un artista, tra i maggiori in Europa, attivo sui fronti della musica, della performance, della pittura e della scultura, nonché della teoria artistica ed estetica, pressoché unico esponente italiano dello storico movimento Fluxus. Ogni galleria mette in mostra un nucleo particolare di opere diverse di Chiari, che consentiranno di giungere a conoscere un repertorio considerevole del suo lavoro.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo a cura di Bruno Corà, edito da Gli Ori, con testi di Bruno Corà e interviste di Carlotta Castellani.



Deborah Walker: Giuseppe Chiari, opere per violoncello
Frittelli Arte Contemporanea, Firenze
sabato 2 dicembre 2017 alle ore 21.00

Deborah Walker eseguirà le composizioni di Giuseppe Chiari Per Arco (1963), dedicata a Italo Gomez, che ne eseguì la prima assoluta a Palermo nel 1963, e Ave Maria di Schubert (1966).
Chiari scrisse e presentò Per Arco nel 1963, l’anno dopo mandò una copia del brano alla violoncellista americana Charlotte Moorman, che presentò la composizione durante l’Avant-Garde Festival di New York. Da quel momento Per Arco venne spesso inserito nei recital della violoncellista. In seguito Chiari le dedicò il suo secondo brano per violoncello, Ave Maria di Schubert.

Deborah Walker è una violoncellista attiva nel campo della musica contemporanea e sperimentale. Il suo interesse si concentra attorno a varie forme di creazione musicale, in particolare legate all’esplorazione del suono e all’interazione con altre discipline. La Walker è membro dell’ensemble francese Dedalus e ha collaborato con compositori come Pascale Criton, Eliane Radigue, Philip Corner, Jurg Frey. Nell’ambito di un dottorato alle Università di Metz e di Bologna, Deborah Walker svolge un lavoro di documentazione sulle edizioni e performance di artisti Fluxus in Italia: ha presentato le sue ricerche all’Università di Northwestern (USA) e al Museo di Arte Contemporanea di Salisburgo, in occasione della prima mostra su Charlotte Moorman.

SEDI ESPOSITIVE

Armanda Gori Arte
Viale della Repubblica n. 64-66-68 – Prato (PO)
Tel. +39 0574.562890
Mob. 338.5924449 – 339.8359926
www.armandagoriarte.com - armandagoriarte@gmail.com
Periodo: 2 dicembre 2017 – 28 gennaio 2018
Giorni e orari: venerdì-sabato-domenica dalle 16.00 alle 20.00

Frittelli Arte Contemporanea
Via Val di Marina 15 – 50127 Firenze
Tel. +39 055 410153
www.frittelliarte.it - info@frittelliarte.it
Periodo: 2 dicembre 2017 – 2 marzo 2018
Giorni e orari: lunedì/venerdì dalle 9.30 alle 19.30

Galleria Il Ponte
Via di Mezzo 42b - Firenze
Tel. +39 055.240617
www. galleriailponte.com - info@galleriailponte.com
Periodo: 2 dicembre 2017 – 2 febbraio 2018
Giorni e orari: lunedì/venerdì dalle 15.30 alle 19.00

Galleria Santo Ficara
Via Ghibellina, 164R - 50122 Firenze
Tel. +39 055.2340239
www.santoficara.it - info@santoficara.it
Periodo: 2 dicembre 2017 - 2 febbraio 2018
Giorni e orari: lunedì/venerdì dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.00

Tornabuoni Arte
Lungarno Benvenuto Cellini 3 - 50125 Firenze
Tel. +39 055.6812697
www.tornabuoniarte.it – info@tornabuoniarte.it
Periodo: 02 dicembre 2017 – 27 gennaio 2018
Giorni e orari: lunedì/venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30; sabato dalle 11.00 alle 19.00


 
 
 
  Frittelli Arte Contemporanea - Firenze, Via Val Di Marina 15 Tel 055.410153 - Fax 055.4377359
P.IVA 00970650321 | Cookie policy
  Web project by Polimedia graphic Mauro Pispoli